Fab Foundation Italy: il local chapter italiano della Fab Foundation

Cos’è Fab Foundation Italy

Fab Foundation Italy – Comitato per la creazione della Rete italiana dei fab lab è una organizzazione non profit che ha come scopo quello di favorire lo sviluppo, la diffusione e il coordinamento dei fab lab nel terriotorio italiano.

Qual è la sua missione

La sua missione è quella di fornire strumenti e supporto che possano essere allo stesso tempo un aiuto e un riferimento per i fab lab italiani nello sviluppo di strategie, progetti e prodotti realizzati attraverso l’uso e la diffusione delle tecnologie di fabbricazione digitale.

Struttura e obiettivo

Fab Foundation Italy  nasce come un comitato di persone operanti già da tempo all’interno della rete dei fab lab italiani che hanno deciso di strutturarsi in modo più organizzato per tutto il territorio nazionale, così da poter operare non solo come fab lab indipendenti, ma come una vera e propria rete nazionale.

Lo scopo principale del Comitato è quello di riuscire, attraverso l’erogazione di servizi e l’organizzazione di eventi chiave, a raccogliere i fondi necessari per la creazione di Fab Foundation Italy, la fondazione nazionale che sarà il local chapter italiano della Fab Foundation.

Perché un local chapter

L’esistenza di un ente coordinatore a livello nazionale, data la larga diffusione dei fab lab a livello mondiale, è diventata un’esigenza più volte espressa dalla Fab Foundation, in quanto molte delle criticità e difficoltà incontrate dai fab lab nel loro percorso di crescita e sviluppo hanno a che fare con delle problematiche di natura nazionale: normative, certificazioni, forme giuridiche, forme assicurative, economie locali, etc. In questo senso, Fab Foundation Italy si propone come una piattaforma a cui i fab lab italiani possono fare riferimento sia per avere delle guide, così come per condividere buone pratiche e collaborare non solo a progetti ma anche per la risoluzione di problematiche comuni.

 

 

 

è un progetto nato a seguito dell’incontro tra il movimento dei Fab Lab italiani, Neil Gershenfeld (coordinatore dell’incontro) e Sherry Lassiter. L’incontro si è svolto in occasione della Maker Faire Rome 2016, a cui ha fatto seguito un secondo incontro tra i rappresentanti dei principali fab lab italiani. Entrambi gli incontri si sono conclusi con un accordo generale sulla necessità di un organismo trasversale che operi su scala nazionale fornendo un’infrastruttura per l’organizzazione e la gestione di tematiche e problemi di interessi comuni a tutti i laboratori italiani.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *